centro di ricerca sul parkinson

Riabilitazione
Parkinson

Il Moriggia-Pelascini è l’unico ospedale privato accreditato dal Fresco Parkinson Institute Italia

La malattia

La malattia di Parkinson è una malattia neurodegenerativa che interessa principalmente i nuclei della base e la cui incidenza è in costante crescita nei paesi occidentali. Si sta inoltre verificando una progressiva riduzione dell’età media di insorgenza della malattia che interessa in maniera sempre più frequente fasce di età di soggetti ancora lavorativamente attivi. La terapia farmacologia ha cambiato in questi anni l’aspettativa di vita dei pazienti parkinsoniani che adesso è solo di poco inferiore a quella della popolazione generale. Purtroppo quello che la terapia farmacologia non è riuscito a modificare è la qualità di vita dei pazienti parkinsoniani, al momento una delle peggiori tra quelle dei pazienti affetti da malattie neurologiche.

La scarsa incidenza della terapia farmacologica sulla qualità di vita dei pazienti parkinsoniani è da correlare alla tipologia di farmaci a disposizione. Si tratta infatti di farmaci che agiscono solo sulla via di trasmissione dopaminergica, che pur essendo la più compromessa nella malattia di Parkinson, non è tuttavia l’unica ad essere interessata. Infatti i pazienti parkinsoniani presentano un’ alterazione anche della via colinergica e noradrenergica oltre al coinvolgimento di importanti altre strutture anatomiche come il cervelletto e il lobo frontale. Qual’è la conseguenza di tutto ciò? Che alcuni sintomi quali le alterazioni del cammino, i disturbi dell’equilibrio e della postura non rispondono alla terapia farmacologica a disposizione e portano quindi ad un rapido scadimento delle condizioni di vita del paziente. Inoltre il progressivo aumento dei farmaci che viene generalmente effettuato per cercare di contrastare il peggioramento clinico, oltre a non determinare alcun beneficio è responsabile dello sviluppo di ulteriori sintomi quali le discinesie e il freezing della marcia. I farmaci in questi casi oltre ad essere inefficaci possono risultare anche dannosi.

La conseguenza di tutto ciò é la necessità dei pazienti di ricorrere a cure molto costose quali l’impianto di uno stimolatore cerebrale a carico del nucleo subtalamico del Luys o l’impianto di una PEG per la somministrazione di duodopa. Anche questi sistemi presentano però importanti effetti collaterali o complicanze (emorragia cerebrale, infezione dell’impianto, polineuropatie mortali) e quindi vanno riservati a casi molto selezionati.

Il nostro percorso riabilitativo

Il percorso, unico nel suo genere, é rivolto principalmente a pazienti che non rispondono alla terapia farmacologica; la durata è di quattro settimane durante le quali i pazienti seguono un percorso multidisciplinare diretto dalla Dott.ssa Margherita Canesi e con l’intervento di neurologi, fisiatri, fisioterapisti, logopedisti, e neuropsicologi al fine di affrontare al meglio le diverse problematiche legate a questa diffusa malattia neurodegenerativa. Vengono impiegati macchinari all’avanguardia e i pazienti seguono trattamenti altamente specialistici per migliorare la propria funzionalità e autonomia. Dei soli cinque centri italiani, l’ospedale Moriggia Pelascini è l’unico ospedale privato accreditato ad essere stato selezionato dal Fresco Institute per il Parkinson e disordini del movimento accanto a policlinici universitari e grandi ospedali pubblici. Il Fresco Institute Italia nasce a Firenze, con sede a Fiesole, e va a completare il gemello americano che ha sede presso la New York University Langone Medical Center di Manhattan. I due centri lavoreranno in stretto contatto per migliorare la conoscenza e favorire la cura e la ricerca sul Morbo di Parkinson. L’istituto nasce con il preciso obiettivo di investire nella ricerca scientifica, nella cura del paziente e nell’insegnamento in Italia, e rappresenta probabilmente il primo Istituto sul Parkinson basato su un programma di coordinamento e di condivisione accademica e scientifica tra USA e Italia.
Dott.ssa Margherita Canesi
Responsabile Unità Operativa
Dott. Luca Manfredi Basili

Consulente Medico

Dott.ssa Marta Berlusconi
Medico Dirigente
Dott.ssa Elisa Piacentini

Medico Dirigente

Dott. Francesco Basso

Consulente Medico

Dott.ssa Viviana Cereda

Consulente Neuropsicologa

Dott.ssa Veronica Cian

Consulente Neuropsicologa

Dott. Fabio Giatsidis

Consulente Neurologo

Dott.ssa Alessandra Ranghetti

Consulente Neuropsicologa

Dott.ssa Chiara Siri

Consulente Neuropsicologa

Dott.ssa Concetta Stoico

Fisiatra

Dott.ssa Marianna Zarucchi

Consulente Neuropsicologa

Annarita Folini

Caposala UOC Parkinson

Giuseppe Ercoli

Referente FKT